Filtra

Vini Spagnoli

Vini Spagnoli

Insieme alla Francia e all’Italia, la Spagna è tra i più grandi produttori di vino al mondo: qui le prime tracce di viticoltura risalgono al IV millennio a.C. anche se le prime notizie di produzione di vino e relativo commercio si hanno in epoca romana. Con oltre 600 varietà di vitigni diversi, sebbene la maggior parte della produzione sia dedicata ai più importanti, la produzione vinicola spagnola si concentra fortemente nella parte nord mentre il versante sud è dedito, principalmente, alla produzione di vini dolci. La zona più famosa è senza dubbio la Rioja, terra di grandi vini rossi da Tempranillo, Garnacha e Monastrell, seguita dal Priorat (in Catalogna) e dalla Ribera del Duero, culla di alcune tra le aziende più celebri, per poi scendere verso la Rueda e la Rias Baixas, celebri per la produzione di vini bianchi a base Verdejo ed Albariño. Proseguendo verso sud si arriva alla celebre Andalusia, patria dello Sherry, tra i vini dolci liquorosi più apprezzati e conosciuti al mondo, figlio di un metodo di produzione, il Metodo Solera, che ha segnato la storia dell’affinamento, diventando modello di riferimento per molte aziende in tutto il mondo. Tra i più celebri nomi c’è poi quello di Jerez, dall’omonima cittadina di Jerez de la Frontera, che si divide in Fino e Oloroso, il primo dal colore chiaro e dal gusto più delicato e secco, il secondo dalle tonalità brunite e dal sapore quasi sempre dolce, robusto e deciso.

per pagina

Articoli da 1 a 20 di 29 totali

per pagina

Articoli da 1 a 20 di 29 totali

Disponibile su Google Play  
 
 
 
Ottieni subito uno sconto