Spedizioni verso:
ITA
Spedizioni gratuite per ordini superiori a 100,00 €
Altrimenti il costo della consegna è di 4,90 €
Birra Artigianale
Filtra Per
Abbinamento
  1. Aperitivo
  2. Carne
  3. Dolci
  4. Formaggi
  5. Pesce
  6. Pizza
  7. Primi
  8. Salumi
Prezzo
-
In Offerta
  1. Non Scontati (44)
  2. Scontati (18)
Produttore
  1. 42 Below (7)
  2. Affligem (5)
  3. Birra Flea (8)
  4. Brasserie Moortgat (5)
  5. Brasserie De Silly (1)
  6. Brasserie Lefebvre (2)
  7. Brooklyn Brewery (2)
  8. Cervisia (3)
  9. Chimay (3)
  10. Collesi (3)
  11. Courage Ltd. (1)
  12. Green's (5)
  13. Grimbergen (2)
  14. Kona Brewing Company (2)
  15. Leffe (1)
  16. Mastri Birrai Umbri (8)
  17. Redhook Ale Brewery (2)
  18. Royal Unibrew (1)
  19. Rye River Brewing Co. (1)
  20. Van Steenberge (2)
  21. Westmalle (3)
  22. Wider Brothers Brewing (1)
  23. Widmer Brothers Brewing (2)
Colore
  1. - (8)
  2. Ambrata (21)
  3. Bionda (27)
  4. Nera (5)
  5. Rossa (8)
Gusto
  1. - (8)
  2. Amara (10)
  3. Dolce (11)
  4. Equilibrata (40)
Tipologia
  1. - (7)
  2. Birra (55)
Tipo di Birra
  1. - (8)
  2. Abbazia (11)
  3. Ale (5)
  4. Amber Ale (3)
  5. Bionda Al Farro (2)
  6. Bionda Doppio Malto (3)
  7. Blanche (5)
  8. Doppio Malto Scura Alla Lenticchia (2)
  9. Golden Ale (2)
  10. India Pale Ale (5)
  11. Lager (4)
  12. Pale Ale (4)
  13. Premium Pilsner (1)
  14. Rossa Alla Cicerchia (2)
  15. Scura Doppio Malto (1)
  16. Stout (1)
  17. Strong Ale (2)
  18. Strong Belgian Ale (1)
  19. Trappista (6)
Formato
  1. cl.30 (3)
  2. cl.33 (29)
  3. cl.35 (1)
  4. cl.75 (20)
  5. ml.355 (7)
  6. ml.375 (4)
Altro
  1. Gluten Free (7)
  2. No (39)

Birra Artigianale

Birra, birra, birra: mai come in questi tempi se ne è sentito parlare e si è desiderato provare quante più birre artigianali possibili.
La causa di questo fenomeno di popolarità crescente per questa bevanda, proviene dall'incremento di produzione della birra artigianale.
Numerosi birrifici, infatti, sono nati nel territorio nazionale dando vita a un periodo d'oro per gli estimatori.
Italiani, ma anche stranieri, acquistano sempre più birre provenienti dalle più svariate zone e regioni della penisola e danno il via a sempre più frequenti festival e celebrazioni per degustarne e comprenderne le diverse qualità e i diversi tratti caratteristici.
Anche all'Expo, non è mancata la Festa della Birra, organizzata dalla Coldiretti e testimone di numeri crescenti e di una diffusione in mercati tradizionalmente considerati blindati, come quello tedesco, inglese e nord-europeo in generale.
L'associazione AssoBirra conferma il trend positivo di produzione e consumo di birra, sia artigianale che industriale, segnalando un 72% di numero di bevitori e un 60% di consumatori casalinghi, secondo quanto scoperto da una recente ricerca.

Birra artigianale online, come sceglierla?

Ma quali sono i vari tipi di birre artigianali a disposizione nel mercato?
Questa domanda diventa soprattutto interessante, quando si considerano le numerose tipologie di prodotto presenti, che vanno da quelle a fermentazioni spontanee a quelle affinate nel legno, dai quelle aromatizzate con ingredienti particolari come la frutta o il cioccolato, fino alle varianti con Brerranomyces.
Una tale varietà sembra frammentare il concetto di birra artigianale in un numero potenzialmente infinito di varianti, rendendo questa bevanda sempre più variegata e sempre più meritevole di una conoscenza adeguata per poterla degustare al meglio.
In aumento anche gli acquisti di birra online, che cominciano a divenire il mezzo preferito dagli italiani per provare delle varietà diffuse solo a livello locale e difficile da reperire altrove.
Grazie alle potenzialità di internet, infatti, provare diverse varianti proveniente da birrifici di vario genere, diventa semplicissimo.
Bisogna tuttavia, capire bene il prodotto prima di effettuarne l'acquisto e conoscerne a fondo le sue particolarità più decisive.
Vediamo, dunque, attraverso una rapida panoramica della storia e dell'evoluzione di questa straordinaria bevanda, quali tratti la rendono davvero unica e inconfondibile e quali sono le varietà più consigliate.

Breve storia della birra

Nata migliaia di anni fa la birra si è rapidamente diffusa in tutto il mondo.
Caratteristica inconfutabile della birra è infatti la sua vocazione internazionale: prodotta in pressoché tutte le aree del mondo, riesce a regalare un sapore sempre diverso e interessante.
Secondo gli esperti, la sua nascita risalirebbe al 5.500 a.c. circa e sarebbe da localizzarsi in Medio-Oriente.
Già conosciuta dal popolo sumero, divenne ben presto il nettare tipico delle celebrazioni, dotandosi fin da subito di un'aura di sacralità, la stessa che la ha resa celebre tra i popoli germanici in qualità di calamità sociale, capace di attrarre gruppi di persone e riportare la pace e la serenità.
Proprio i popoli nordici ne furono i principali produttori ed estimatori, anche a causa della scarsa quando non inesistente presenza di vitigni.
Se in Inghilterra nasce dunque la Ale, le Lager e la famosa Pilsner sono di provenienza tedesca e rimangono ancora oggi particolarmente apprezzate.
Altra nazione capace della creazione di birre di grande pregio è il Belgio, che fin dal medioevo si esercitò nella produzione di birre al frumento, come le Bière Blanche, le cosiddette Witbier e le Lambic.

Componenti da riconoscere in una birra di qualità

Per capire le caratteristiche più importanti, è decisivo valutare alcune componenti costitutive della birra artigianale e non.
La gravità, ad esempio, è quel parametro di misurazione della densità di mosto non fermentato e che ci aiuta a capire la quantità di zuccheri disciolti che è tanto maggiore quanto alcolica risulta la birra.
La gravità è misurata attraverso la scala Gradi Plato oppure con la Original Gravity (OG): la prima, misura la percentuale dei solidi, soprattutto zuccheri, disciolti nel mosto e la calcola in peso, mentre la seconda si basa su un rapporto tra il peso del mosto e dello stesso volume di acqua pura.
Altro fattore preso in considerazione dagli esperti, per valutare la birra, è il colore, che si distingue in una scala cromatica che va dal giallo paglierino, fino all'ambrato, al marrone e al nero.
L'International Beer Unit (IBU) misura invece il grado di amarezza della birra, informandoci su quanto sia forte al palato.
Per un prodotto di media amarezza si deve cercare un IBU di circa 50.
La scala va infatti da un minimo di 6 a un massimo di 100.

Alcuni tipi di birra artigianale

Molto interessante per chi deve effettuare degli acquisti di birre online, è conoscerne i vari tipi. Andiamo dunque a scoprire i più comuni.
La Ale, ad esempio, è un prodotto di origine inglese, ad alta fermentazione e con un tasso alcolico moderato. Questa tipologia, è presente anche nella variante rossa americana e scura americana, entrambe prodotte da luppoli statunitensi e con retrogusti, rispettivamente di caramello per la prima e di orzo e cioccolato nella seconda.
Famosa anche la IPA, disponibile come English e American IPA, dall'inconfondibile tratto amaro, che la rendeva simile alla tipologia Bitter.
Tra le tipologie più amate e prodotte nei birrifici artigianali c'è sicuramente la Lager, a bassa fermentazione e di media amarezza.
La Lambic risulta anche essa molto apprezzata, per la sua qualità di fermentazione spontanea.
Per realizzarla infatti, è necessario che il lievito dell'aria fermenti naturalmente il malto di frumento, dando vita a un prodotto fresco, spesso lasciato in botti di rovere e quindi riconoscibile dal retrogusto regalatogli dal legno.
Con la Lambic è inoltre facile crearne variazioni fruttate, le quali prendono nomi specifici dal francese come framboise per l'aggiunta di lamponi o kriek per le ciliegie.
Inconfondibile, infine, la Pils o Pilsner, nata nella città ceca di Pilsner Urquell, anche essa a bassa fermentazione, e con un gusto fermo, leggermente amaro e abbondante schiuma.

Le birre artigianali, dunque, possono essere disponibili in tante altre varianti, che vanno dalla Rauchbier, con retrogusto di faggio, alla Stout irlandese, forte e decisa; dalla Weizen tedesca, fatta di frumento, fino alla Keller, leggera e non filtrata.
Il panorama delle birre è, quindi, vastissimo: ciò che è importante è documentarsi a fondo prima dell'acquisto per esser certi di procurarsi un prodotto di qualità.

per pagina

Articoli da 1 a 20 di 62 totali

per pagina

Articoli da 1 a 20 di 62 totali

Contattaci

Uffici: Via Giacomo Bove 34
00154, Roma Italia

Newsletter
Inserisci il tuo CAP
Inserisci il tuo indirizzo
Email: info@bernabei.it - Telefono: 06 40402262