• Filtra

    Baladin

    Birra Baladin

    Fra gli appassionati della birra artigianale Baladin è un nome che non ha bisogno di grandi presentazioni ma, come ogni storia che si rispetti, partiamo dal principio! Non è soltanto un nome ma un vero e proprio marchio che comprende, oltre alla birra, anche altre bevande e locali dedicati, coinvolgendo totalmente il pubblico nella cultura del mondo enogastronomico. Dietro tutto questo c’è un uomo, patron di Selezione Baladin (questo è il nome completo dell’azienda), che risponde al nome di Teo Musso, all’anagrafe Matterino Musso, classe 1964, figlio di genitori contadini dai quali ha imparato il legame con la terra; Teo cresce in una famiglia tradizionale dove a tavola non c’è molta scelta: o si beve acqua o si beve vino, quello rigorosamente fatto in casa dal padre. Spirito libero e indomabile Teo non ci sta, vuole bere birra e inizia così il primo approccio, prettamente verso prodotti industriali (complice anche il periodo storico) ma già lì inizia a farsi strada, dentro di lui, il desiderio di aver a che fare con qualcosa di più complesso. Qualche tempo dopo Teo si dirige a Montecarlo per delle vacanze studio presso l’Hotel de Paris, nel quale suo zio è pasticcere e qui conosce la Chimay Blue, entrando in contatto con nuove sensazioni fatte di sapori e profumi; terminata la vacanza, il mastro birraio torna a Piozzo e rileva una vecchia osteria, trasformandola in una birreria che comprendeva circa 200 referenze, chiamandola ‘Le Baladin’, che in francese arcaico significa ‘cantastorie’. Passano pochi anni e arriva il salto di qualità vero e proprio: non vendere solo le birre degli altri ma anche qualcosa a kilometro 0. Teo vola in Belgio dove apprenderà le tecniche di produzione artigianale per tornare a casa con un nuovo bagaglio che gli permette di realizzare la sua prima birra alla spina, nel garage accanto al locale. Il resto è storia: nel 2012 il birrificio diventa ‘società agricola’ e ad oggi produce una gamma di referenze inenarrabile! L’80% di orzo necessario alla produzione di birra proviene dai terreni di proprietà e buona parte dell’acqua e del luppolo provengono dalle Langhe; nonostante il successo inarrestabile, Teo è rimasto un uomo semplice e umile: tutte le domeniche chiunque lo desidera può recarsi presso il birrificio Baladin e sarà accolto da Teo Musso in persona!

    per pagina

    29 Prodotto/I

    per pagina

    29 Prodotto/I

    Disponibile su Google Play  
     
     
     
    Ottieni subito uno sconto