Seleziona il tuo paese

x
Lo sai che abbiamo anche la consegna in 30 minuti?
Filtra

Renato Ratti

Vini Renato Ratti

Enologo, storico, studioso, Renato Ratti, nel 1971, fu un grande innovatore del Barolo e uno dei principali artefici della rivoluzione culturale (e tecnica) del mondo del vino piemontese: il primo uomo a vinificare un Barolo proveniente da singolo vitigno e il primo a realizzare la ‘Carta del Barolo’, una classificazione dei migliori Cru della zona in stile borgognone (era il 1976). A lui il mondo del vino italiano deve molto, soprattutto la capacità di aver intuito il rapporto simbiotico tra una determinata sottozona, l’annata e l’affinamento, elementi imprescindibili per concedere vini rossi morbidi, eleganti e, soprattutto longevi. Di sé amava dire di aver vissuto in prima persona ogni fase della produzione dei suoi vini ed è ammirevole l’amore e la dedizione con cui le generazioni successive continuano a portare avanti la tradizione di Renato Ratti, quella firma che è sinonimo di alto livello in tutta la gamma, anche nelle espressioni più ‘semplici’ e meno blasonate, come Dolcetto e Barbera d’Alba. Assaggiare questi vini è come affacciarsi su un panorama che guarda direttamente le colline più antiche e preziose di La Morra, un panorama che sarà difficile dimenticare…

per pagina

6 Prodotto/I

per pagina

6 Prodotto/I

Disponibile su Google Play  
 
 
 
Newsletter