• Filtra

    Ayala

    Maison Ayala: i pionieri dello Champagne Dry

    La storia di Ayala inizia nel 1860 quando il visionario Edmond De Ayala arriva il quel di Aÿ, se ne innamora e decide di iniziare a produrre il vino spumante più celebre della zona: lo Champagne. A quei tempi, lo Champagne era prodotto quasi solo nella versione ‘dolce’ con alti dosaggi zuccherini ed Edmond fu pioniere dell’introduzione di uno stile più secco, il Dry, che lanciò nel 1865. Da quel momento, Ayala è entrato nel firmamento della storia dello Champagne e, di generazione in generazione, ha tramandato il suo savoir-faire varcando i confini nazionali, sino ad arrivare all’anno 2005, con l’acquisizione da parte della famiglia Bollinger e la costruzione di una nuova cantina che, dal 2007, ha permesso alla maison Ayala di disporre di strumenti di vinificazione all’avanguardia e all’altezza dell’ambizione qualitativa. Un ritorno sulle scene in grande stile che ha voluto affermare lo Chardonnay come vitigno protagonista, ripensando totalmente l’identità del brand e creando anche nuove etichette, ispirate ai codici storici della maison ma con un tocco grafico contemporaneo e dallo stile estetico minimalista ma raffinato. Dall’emblematico Brut Majeur al puro Brut Nature, gli Champagne Ayala sono assaggi autentici ed eleganti che testimoniano un ritorno all’essenziale.

    per pagina

    2 Prodotto/I

    per pagina

    2 Prodotto/I

    Disponibile su Google Play  
     
     
     
    Ottieni subito uno sconto