• Filtra

    Petra

    Vini Petra

    La cantina, che può essere definita ‘fantasmagorica’, si staglia in modo maestoso su un promontorio a Suvereto e lascia già presagire l’esclusività di ciò che avviene al suo interno: merito della famiglia Moretti che, alla metà degli anni ’90, decise coraggiosamente di investire nell’allora emergente Suvereto, portando in Toscana il proprio sapere agronomico ed enologico e commissionando al famoso architetto svizzero, Mario Botta, la costruzione di quello che oggi è considerato un tempio del vino toscano di qualità. Il progetto di Petra è stato guidato, sin dall’inizio, con passione, dedizione ed impegno: la cantina è stata progettata e predisposta per una lavorazione naturale ‘a caduta’, sfruttando unicamente la forza di gravità, sul territorio sono state attuate delle zonazioni, per studiare la composizione del suolo e, di conseguenza, ricercare i vitigni più adeguati per ogni singolo appezzamento. Così la famiglia Moretti, dopo Bellavista e Contadi Castaldi, traccia un altro solco nella strada del vino italiano che, anno dopo anno, diventa più profondo, grazie ad una gamma dall’impeccabile profilo qualitativo, tanto territoriale quanto elegante, da bere a sorsi generosi. Merlot, Sangiovese, Cabernet Sauvignon ma anche Vermentino, da Petra riescono a disegnare delle vere e proprie iperboli del gusto, confermando la grande vocazione della Val di Cornia e la maestria della casa madre facendo presupporre, ad ogni vendemmia, ulteriori successi per il futuro.

    per pagina

    2 Prodotto/I

    per pagina

    2 Prodotto/I

    Disponibile su Google Play  
     
     
     
    Ottieni subito uno sconto