• Filtra

    Santa Margherita

    Vini Santa Margherita

    Gruppo vinicolo fondato dal conte Gaetano Marzotto nel 1935, è progressivamente cresciuto diventando un mosaico enologico con vigneti e cantine nel Veneto Orientale a Conegliano-Valdobbiadene, in Alto Adige, in Lombardia nelle Doc di Franciacorta e Lugana, in Toscana nella Doc del Chianti Classico e in Maremma, in Sicilia e Sardegna. Innovazione, struttura manageriale, sviluppo tecnologico, qualità, sostenibilità ambientale e sociale, sono caratteristiche testimoniate dalla cantina Villanova, fondata su un sistema attuale di welfare d’impresa e autosufficiente per l’energia . Il Veneto Orientale, protetto a nord dalle Prealpi e affacciato sul mare Adriatico, ha suoli di origine alluvionale, di medio impasto, argillosi, ricchi di sali minerali. I vini hanno un’importante struttura e morbidezza, unici nel loro genere sia quelli provenienti da vitigni autoctoni della tradizione come il Refosco, che quelli internazionali Merlot e Malbech. A partire dagli anni Cinquanta Santa Margherita ha creduto nel territorio unico oggi patrimonio dell’Unesco di Conegliano-Valdobbiadene, prealpino, con clima favorito dalle escursioni termiche, colline vitate di bellezza e armonia impareggiabili. Il Glera è stato esaltato da Santa Margherita nel corso di tutta la sua storia, comprendendo con largo anticipo la potenzialità di questo vitigno per la spumantizzazione e la creazione del Prosecco. Gli spumanti metodo Martinotti più conosciuti al mondo esprimono al meglio note floreali, minerali, con spalla acida che ne caratterizza la picevole freschezza. Il Prosecco più rinomato nasce da 43 cru, lungo pendii scoscesi dove si vendemmia manualmente e si riesce a produrre una quantità esigua di bottiglie irripetibili e di grande pregio. La Valle dell’Adige, nel territorio di Trento a nord della Chiusa di Ceraino offre terreni ghiaiosi, ricchissimi di minerali e ciottoli di fiume portati a valle dalle piene millenarie dell’Adige. Spostandoci a nord in prossimità di Bolzano nella terra dei Masi, strutture agricole dove da generazioni viene tramandata in famiglia l’arte della coltivazione della terra, il territorio è meno dispersivo, limitato da pendii e da vallate strette e impervie che sembrano voler raccogliere e tenere unito tuttto il panorama vitato. Sono richieste tecniche di allevamento della vite, di cura dei suoli e di raccolta delle uve esclusivamente a mano che hanno dell’eroico. Le escursioni termiche tra il giorno e la notte sono molto marcate contribuendo a fissare il corredo aromatico negli acini . Qualità è l’ordito sul quale si tesse la vita di Santa Margherita, in ciascuna zona produttiva, nelle fasi di vinificazione rispettose dell’ambiente, negli studi per l’utilizzo innovativo dell’anidride carbonica a riduzione dell’impatto ambientale, nella cura della materia prima. Il lavoro umano al centro di tutto, secondo il motto aziendale Sua texil labor fata.

    per pagina

    4 Prodotto/I

    per pagina

    4 Prodotto/I

    Disponibile su Google Play  
     
     
     
    Ottieni subito uno sconto