• Filtra

    Albinea Canali

    Vini Albinea Canali

    Tutto ha inizio nel 1934, quando Lorenzo Motti e Riziero Camellini ebbero l'idea di dar vita ad un nuovo modello di produzione nel cuore di un territorio dalla storica vocazione vitivinicola come quello a sud di Reggio Emilia. L'idea fu quella di aggregare prima sette e poi dodici vignaioli del Lambrusco e dell'Ancellotta, ai quali si unirono progressivamente molti altri produttori che, nel 1936, diedero vita ufficialmente ad Albinea Canali. La struttura della cantina risponde ad un progetto all'avanguardia, con un impianto ampio e moderno per l'epoca, in cui elementi dell'epoca sono perfettamente fusi a sistemi tecnologici tra i più avanzati. L'ubicazione è a pochi chilometri da Reggio Emilia, in un triangolo di pianura delimitato dalle acque dei fiumi Crostolo e Tresinaro, e dalle pendici dell'Appennino. Un contesto, dunque, ideale per la coltivazione della vite, con il Lambrusco che si erge a simbolo indiscusso di questo territorio, beneficiando della buona esposizione al sole e dalla conformazione ghiaiosa del terreno, ma affiancato anche da varietà internazionali come il Cabernet Sauvignon, che qui hanno trovato un habitat ideale. I vini che ne derivano sono all'apice di un grande successo che vede alla base la qualità, espressa nel massimo rispetto della materia prima, con la selezione solo delle migliori uve nei vigneti più vocati, e l'immagine, tradotta in termini di prestigio, tipicità e tradizione.

    per pagina

    3 Prodotto/I

    per pagina

    3 Prodotto/I

    Disponibile su Google Play  
     
     
     
    Ottieni subito uno sconto