Seleziona il tuo paese

x
ITA

STOP WAR

Lo sai che abbiamo anche la consegna in 30 minuti?

 

La storia di questa distilleria inizia negli ultimi anni del 1700, quando due fratelli, John e Hugh Stevenson, decidono di trasferirsi in una piccola località della costa occidentale della Scozia dedita alla pesca. Dopo aver svolto i primi lavori come riparatori di navi, decidono di aprire una fabbrica per la produzione di birra nella città. Nel 1794 viene convertita in distilleria di whisky e denominata Oban Distillery (il termine Oban nel dialetto gaelico scozzese significa piccola baia, e deriva appunto dalla locazione dove era situata la piccola cittadina costiera). I fratelli Stevenson gestirono l'azienda fino al 1866 e negli anni a seguire ha cambiato diverse volte gestione. Con il lancio nel 1979 del suo 12 Years Old (a cui farà seguito nel 1989 il lancio del 14 Years Old), la Oban cominciò ad allargare la sua posizione nel mercato degli scotch whisky iniziando a costruirsi una certa fama nel settore. Nel 1986 la DCL fu soggetta a un hostile takeover da parte della James Gulliver Argylle Group, proprietaria della distilleria Glen Scotia; l'offerta fu respinta e la dirigenza del gruppo decise viceversa di accettare l'offerta pervenuta dal produttore irlandese di birra Guinness, la quale ingloba la società nella sua divisone United Distillers, la quale nel 1997 si fonderà con la multinazionale del Regno Unito Grand Metropolitan dando vita alla conglomerata del settore delle bevande alcoliche Diageo, tuttora proprietaria del brand Oban.

 

Oban: visita con degustazione

Estero

  5   (6 Recensioni)

 (6)
Disponibile su Google Play  
 
 
 
Newsletter