• Filtra

    Cirelli

    Vini Cirelli

    Una vita in vigna, dall’infanzia, con i nonni materni, che avevano lasciato la città per trasferirsi in campagna, ai racconti sul nonno paterno che si recava tra i filari per alleviare i pensieri e ritrovare la serenità: non c’è da stupirsi che Francesco Cirelli, nel 2003, abbia deciso di fondare la sua Azienda Agricola, nel comune di Atri, provincia di Teramo. Sono circa 6 gli ettari vitati, tutti condotti seguendo un regime di allevamento biologico e dedicati alle grandi uve della tradizione abruzzese, Montepulciano e Trebbiano in particolare, che riescono ad esprimersi sotto forma di acini sani, perfettamente maturi e ricchissimi. In cantina, sono due le linee di vinificazione seguite, una tradizionale e l’altra dedita all’utilizzo di anfore in terracotta, protagoniste di un gusto arcaico e primordiale che racconta in pieno il pensiero di Cirelli, per cui, in cantina, ‘meno si fa, meglio è’. Così si prosegue con il mestiere di fare vino, un mestiere antico, difficile, dove è bene togliere invece di aggiungere; Francesco stesso, di quest’arte arcaica dice ‘Mentre faccio il vino, immagino di preparare una pozione magica. Un antidoto alla tristezza, un balsamo per vecchie ferite, una bevanda che non faccia dimenticare ma perdonare. Una dichiarazione esistenziale. Un mio messaggio d’amore incondizionato’

    per pagina

    5 Prodotto/I

    per pagina

    5 Prodotto/I

    Disponibile su Google Play  
     
     
     
    Ottieni subito uno sconto