• Filtra

    Château Brane-Cantenac

    Château Brane-Cantenac

    In tutto il mondo Margaux è sinonimo di magia, fasto e raffinatezza, un nome dalle origini antichissime sebbene sia ‘solo’ dagli inizi dell’800 che è iniziata la sua vera fortuna. Accanto a Chateau Margaux infatti proprio in quel periodo iniziarono a fiorire altri vignerons che presero coscienza del valore del terroir e delle tecniche di vinificazione e affinamento (barriques su tutte): fu così che nacquero i Gran Cru di Margaux. Nel 1855 la svolta più importante con la classificazione dei Crus Classé, classificazione nella quale rientra, a pieno titolo, Brane-Cantenac, uno Chateau antichissimo, le cui origini vengono fatte risalire al XVIII secolo. Realtà che produce circa 150.000 bottiglie l’anno dai 75 ettari di vigneti sparsi lungo la tenuta, Brane-Cantenac si caratterizza per la profondità del terreno, povero di nutrimento, che induce le vigne a cercare linfa nella profondità del sottosuolo, costituita da sedimenti del quaternario. I vigneti di Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e una piccolissima percentuale di Carmenere, costituiscono il ritratto di questo Domaine, i loro filari attraversano diversi terreni e questa differenza di composizione è visibile ad occhio nudo! Fondamentale è l’influenza della Gironda che incontra l’aria dell’Oceano Atlantico, soffiando un vento semi-marino che concorre alla creazione di vini di culto, programmati senza lasciare nulla al caso, per un assaggio davvero senza eguali!

    per pagina

    1 Prodotto/I

    per pagina

    1 Prodotto/I

    Disponibile su Google Play  
     
     
     
    Ottieni subito uno sconto