• Filtra

    Cervisia

    Birrificio Cervisia

    Erano i primi del ‘900 quando, a Genova, nacque il birrificio Cervisia, ormai diventato simbolo della città portuale; rimasta nel luogo d’origine fino al 1952, arrivando a contare 500 dipendenti e una scuola per Mastri Birrai, Cervisia nel 1947 passò in mano alla Dreher di Trieste, che ne continuò la produzione fino al 1985, anno in cui la Dreher stessa passò in mano al gruppo Heineken, relegando il marchio Cervisia ad un malinconico ricordo. Dovranno passare 32 anni e l’intervento di Dibevit, leader nell’importazione e nella distribuzione di birre speciali provenienti da tutto il mondo, per ridare a Cervisia lustro e pregio e ‘rispolverare’ quel valore che, da sempre l’ha contraddistinta! Oggi questo marchio risponde in pieno alle esigenze della clientela, specialmente la più giovane, presentandosi in tre tipologie: Ciurma, Mozzo e Camallo, nomi che richiamano la tradizione portuale della città di Genova e che rimarcano la provenienza, evocando partenze e ritorni, soddisfazioni ma anche fatiche. Qualità e artigianalità qui si fondono con le più avanzate tecniche brassicole, il tutto sottolineato da un’esclusività che solo un’etichetta realizzata a mano può rimarcare. Così le birre sono sempre differenti come differenti sono i tre stili attraverso i quali Cervisia si presenta: una Lager, una Ale ambrata e una India Pale Ale, fatte per andare incontro ai gusti di tutti!

    Disponibile su Google Play  
     
     
     
    Ottieni subito uno sconto