• Filtra

    D'Angelo

    Vini D'Angelo

    La cantina D'Angelo rappresenta in Basilicata la storia dell'Aglianico del Vulture. Nasce intorno agli anni 30, fondata da Rocco D'Angelo, nonno degli attuali titolari Erminia e Rocco, figli di Lucio D'Angelo. In origine l'attività iniziale prevedeva di esportare al Nord le uve fresche di Aglianico che, in vinificazione, servivano per correggere vini di poco corpo e scarso colore. Fu nel 1971 che, con l'istituzione della denominazione di origine controllata, si è cominciato a lavorare internamente le proprie uve e l'Aglianico del Vulture ad essere commercializzato come un vino rosso con una propria identità e storia. L'azienda è situata in quella che è la zona di produzione più classica della denominazione, tra Rionero, Barile, Ripacandida e Rapolla, con oltre quaranta ettari vitati di proprietà. In terra lucana, l'Aglianico, uno dei vitigni più antichi e nobili d'Italia, ha trovato un habitat particolarmente favorevole, un'area prevalentemente montuosa e collinare, caratterizzata da terreni di matrice vulcanica, ed importanti escursioni termiche tra giorno e notte. La filosofia aziendale è quella di produrre vini di alto livello qualitativo e questo è possibile a partire da un lavoro in vigna, che si distingue per il totale rispetto dell'ambiente e per l'ecosotenibilità, mentre in cantina, ogni passaggio è monitorato con la massima attenzione. Prendono vita così circa 400.000 bottiglie annue, con diverse tipologie di Aglianico proposte ed il riuscito intento di esprimere tutte le migliori peculiarità di questo terroir, la forza del vulcano che conferisce un'identità precisa al prodotto. Eccellente espressione di tutto ciò è rappresentata dal premiato Aglianico del Vulture DOC, considerato un vero punto di riferimento della categoria. Un vino di grande intensità e concentrazione, con peculiarità tali da renderlo estremamente longevo ed in grado di mostrare qualità eccezionali col tempo. Ma la punta di diamante della produzione la troviamo nel "Caselle", declinato nella versione Riserva, maturato per due anni in vasche di cemento, poi lasciato a riposo per altri due anni in botte grande: espressivo, elegante e dalle incredibili doti evolutive.

    per pagina

    2 Prodotto/I

    per pagina

    2 Prodotto/I

    Disponibile su Google Play  
     
     
     
    Ottieni subito uno sconto