Seleziona il tuo paese

x
ITA
Inserisci il tuo indirizzo per verificare se la tua zona è coperta dalla CONSEGNA IN 30 MINUTI e alla temperatura ideale

Filtra
In Offerta
  1. Scontati (10)
  2. Non Scontati (2)
Prezzo
-
Astuccio
  1. Con Astuccio (4)
  2. Senza Astuccio (8)
Abbinamento
  1. Carne
  2. Formaggi
  3. Primi
  4. Salumi
Tipologia
  1. Vino Rosso (12)
Produttore
  1. Antonelli San Marco (1)
  2. Arnaldo Caprai (6)
  3. Az. Agricola Lu Cioppu (3)
  4. Fratelli Lunelli (1)
  5. Tenute Del Cerro (1)
Brand
  1. Antonelli San Marco (4)
  2. Arnaldo Caprai (6)
  3. Fratelli Lunelli (1)
  4. Tenute Del Cerro (1)
Regione
  1. Umbria (12)
Premi
  1. +85pt (4)
  2. +90pt (4)
  3. +94pt (2)
  4. 16+ Robinson (1)
  5. 3 Bicchieri (3)
  6. 3 Stelle Veronelli (2)
  7. 5 Grappoli Bibenda (3)
  8. 4 Viti AIS (2)
Filosofia
  1. Biologici (1)
Denominazione
  1. DOCG (12)
Formato
  1. 0.75L (8)
  2. 1.5L (3)
  3. 3L (1)

Sagrantino

Quando si parla di Sagrantino si parla della storia dell’Umbria perchè quest’uva è strettamente legata al suo terroir, tra Montefalco e Bevagna, dove raggiunge i risultati migliori grazie alla perfetta combinazione tra clima e suolo. Le sue origini sono avvolte nel mistero, ma si sa con certezza che era considerato il vino della festa e che, per questo, veniva vinificato come vino dolce: ogni famiglia ne aveva almeno una pianta, per la produzione in occasione delle ricorrenze speciali, da abbinare alla tradizionale torta pasquale umbra e all’agnello. Solo negli anni ’80 si è iniziato a produrre la versione secca e, circa un decennio dopo, il Sagrantino è diventato protagonista di un vero e proprio boom, culminato nel 1992 con il riconoscimento della DOCG. Talmente tannico da richiedere almeno 12 mesi di affinamento in botti di rovere, a cui devono seguire altri 4 mesi in bottiglia, il Sagrantino è un vino potente, ruvido e solenne, che già alla vista trasmette consistenza e sostanza. Rosso rubino impenetrabile, al naso offre spesso piccoli frutti di bosco ed amarene, note terrose e china e tutto un bagaglio speziato di anice stellato, noce moscata e chiodi di garofano. Il sorso è sempre pieno, caldo, dalla trama tannica sconvolgente e dalla lunghissima persistenza, per questo consigliamo di servirlo in ampi calici, dove avrà la possibilità di ossigenarsi al meglio, specialmente se si tratta di un Sagrantino con qualche anno sulle spalle, dal momento che, data la sua dinamicità, può evolvere tranquillamente 20 anni (!!!). Pensate che abbinare un simile colosso sia impresa difficile? Niente affatto, il Sagrantino è un vino pensato per la tavola: dalla carne alla griglia alle costine, da un panino con la salsiccia a degli gnocchi con ragù di cinghiale, è idilliaco con la selvaggina.

per pagina

12 Prodotto/I

per pagina

12 Prodotto/I

Disponibile su Google Play
 
 
 
Newsletter
 
Consegna entro Martedì 3 Agosto
A Roma e Milano consegna in giornata